OBIETTIVO MUSICA

la musica per tutti a partire dai 3 anni

INSEGNANTI DI PIANOFORTE

LUCA LAMARI

Si laurea in lettere con lode presso l’Università degli Studi di Genova (1995).Studia pianoforte e composizione presso il Conservatorio di Musica “N.Paganini” di Genova e improvvisazionejazz con Paolo Silvestri.Dal 1989 svolge continuativamente attività di pianista solista e tastierista in duo, trio e quartetto, ed è pianistadella NP big band, specializzata in repertorio swing anni ’30 e ’40.Compositore arrangiatore e pianista di spettacoli teatrali (Cronache del sottosuolo, “teatro canzone” di FedericoSirianni e Giovanni Giaccone, Monsieur Malausséne, monologo tratto dai romanzi di Daniel Pennac,protagonista Claudio Bisio, prodotto dal Teatro dell’Archivolto di Genova, musiche di Paolo Silvestri, con cuicollabora per Vento, produzione discografica di Barbara Casini ed Enrico Rava, Rugantino, di Roberto Gatto, lacolonna sonora di Controvento (regia di Peter Del Monte), Aniversario degli ”Aires Tango”, le colonna sonorede Il cosmo sul comò (regia di Marcello Cesena, con Aldo, Giovanni e Giacomo, e di L’una e l’altra, fiction conBarbara De Rossi; pubblicità televisive tra cui Acqua Brio Blu blu e Brio blu rossa con Paola Cortellesi.Fonda (con Enrico Pinna, Gianni Serino, Giuseppe De Paola) il quartetto Quadra, che svolge dal Luglio ‘98attività concertistica con musiche originali e cover di genere jazz-fusion, e attività didattica e seminaristica sullamusica d’insieme.Compone musiche di scena per Storia di una bambina maya sulla vita e l’opera del Premio Nobel per la paceRigoberta Menchu, regia Giorgio Scaramuzzino. la colonna sonora di Ring, documentario di Giotto Barbierisulla boxe.Nel giugno 2016 al concerto Radio Italia Live in piazza Duomo a Milano accompagna al piano, con l’OrchestraFilarmonica Italiana, tra gli altri, Enrico Ruggeri, Alessandra Amoroso, J-Ax, Fedez, Francesca Michielin, Elisa,Francesco Renga, Noemi, Annalisa.

agg.20.08.2019

 

CLARISSA CARAFA

Clarissa Carafa, giovane pianista che possiede già una ricca esperienza in ambito concertistico, ha studiato con Gianluigi Bruera e Marco Vincenzi, diplomandosi a diciannove anni presso il Conservatorio N. Paganini di Genova con il massimo dei voti e la lode e ottenendo successivamente presso lo stesso istituto, sempre sotto la guida di Vincenzi, il Diploma Accademico di secondo livello con il massimo dei voti, la lode e la menzione d'onore. Nello stesso periodo ha frequentato e concluso brillantemente i Corsi di Perfezionamento biennali con Andrea Lucchesini presso la Scuola di Musica di Fiesole, e due anni dopo ha ottenuto il Master of Arts Performance presso la Hochschule für Musik di Basilea, in Svizzera, sotto la guida di Filippo Gamba. Ha conseguito il diploma della Sommerakademie del Mozarteum di Salisburgo, e ha seguito numerose altre masterclass, fra cui quelle di Alexander Romanovsky, Benedetto Lupo, Philip Martin, Klaus Kaufmann, Piernarciso Masi e Roland Pröll. Ha vinto vari premi in concorsi internazionali, quali il Concorso Internazionale “Città di Moncalieri”, il Concorso Internazionale “Valsesia Musica” , il Concorso “Città di Asti”, il Concorso “Mario Fiorentini” di La Spezia e il Concorso Internazionale “Marcello Pontillo” di Firenze. Ha partecipato inoltre al talent “Amadeus Factory”, vincendo la possibilità di essere una dei cinque pianisti ammessi al workshop con Beatrice Rana su 70000 studenti dei Conservatori italiani. Si è esibita in recital solistici e concerti di musica da camera in occasioni di prestigio come il Festival dei Due Mondi di Spoleto, alla Palazzina Liberty di Milano, a Palazzo Tursi e al Palazzo Ducale di Genova e in qualità di solista con l'orchestra presso il Teatro Carlo Felice di Genova, il Teatro Cantero di Chiavari, il Teatro Sociale di Camogli, la Chiesa Parrocchiale di Sori, la Collegiata di Sant'Andrea di Empoli, il Teatro Alfieri di Asti e il Teatro del Casinò di Sanremo, collaborando con orchestre come quella del Conservatorio Paganini, l'Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova, l'Orchestra Sinfonica di Sanremo e l'Orchestra Sinfonica di Asti sotto la direzione di Antonio Tappero Merlo, Giorgio Bruzzone, Claude Villaret e Silvano Pasini. A seguito dei suoi successi artistici è stata chiamata a far parte, in qualità di giovane talento italiano, dei musicisti patrocinati dalla prestigiosa Associazione "Musica con le Ali", per la quale è previsto il suo debutto presso la Sala Bianca di Palazzo Pitti (Firenze) nel febbraio 2020. Attualmente è anche docente Yamaha di pianoforte e corsi collettivi presso la Yamaha Music School di Genova.

agg.20.08.2019



MICHELE CARRARO

Nato a Genova nel 1995, ha iniziato gli studi all'età di quattro anni presso i corsi Yamahasotto la guida di Roberto Lizzio. Ha proseguito poi lo studio del pianoforte con ValentinaSollima e Mario Del Grosso.Nel contempo ha studiato privatamente sotto la guida dei Gianfranco Carlascio che lo haseguito fino all'ammissione presso il Conservatorio N.Paganini. Ammesso nella classe diMassimo Paderni si diploma in pianoforte con il massimo dei voti e la lode con una tesisulla “Piccola Forma Pianistica”.Durante il suo percorso si è esibito in numerosi concerti sia solistici, che cameristici inparticolare a Cervo nell'oratorio della Chiesa dei Corallini, al museo E.Chiossone, adAqui-Terme presso la Sala Santa Maria, al Circolo Ufficiali dell’Esercito, a Quargnento,nell’Oratorio di San Filippo di Genova, a Bonassola nell’Oratorio di Sant’Erasmo. Hafrequentato vari corsi di perfezionamento e Masterclass tra cui quelli tenuti da PhilipMartin, da Benedetto Lupo e Riccardo Risaliti.È stato selezionato come pianista accompagnatore sia per le classi di strumento che peril Coro del Conservatorio. Ha collaborato come membro dell'Orchestra della CappellaMusicale Sauliana in veste di clavicembalista e organista.E' stato scelto, con Gabriele Paiato, quale solista con orchestra con il Concerto per duePianoforti e Orchestra di Mozart e ha poi debuttato, sempre con Gabriele Paiato, pressoil Teatro Carlo Felice e la Chiesa di Sant'Erasmo a Sori. E' stato vincitore della Borsa distudio per pianoforte G.Ponta presso il Conservatorio Paganini e ha ricevuto, informazione di trio con pianoforte, una borsa di studio dal Rotary Club.Sta attualmente terminando i Corsi Accademici di II Livello presso il ConservatorioN.Paganini sotto la guida di Cesare Castagnoli.



SILVIA ZOE CIRILLO

Silvia Zoe Cirillo intraprende lo studio del pianoforte all'età di 5 anni, all'Accademia Ducale diGenova con la prof.ssa Viviana Buzzai, vincendo diversi concorsi quali per prima la rassegnamusicale di Campi Bisenzio all'età di 7 anni. Successivamente si iscrive al Conservatorio NiccolòPaganini di Genova, dove frequenta la classe del prof. Gianfranco Carlascio, diplomandosi al corsoaccademico di II livello col massimo dei voti e la lode. Ha approfondito il repertorio solistico e dacamera anche con impoortanti maestri europei come Boris Petrushanskij, Massimiliano Damerini,Roland Proll. E' stata vincitrice del primo premio in concorsi pianistici nazionali ed internazionaliquali Felix Mendelssohn e Castello Belveglio e ha avuto occasione di esibirsi in diverse rassegne dimusica da camera con diverse formazion, quali I concerti di primavera per Gog, i Concerti-aperitivodel Teatro Carlo Felice e si è esibita in qualità di solista con l'orchestra del Paganini presso il TeatroCarlo Felice.


BENEDETTO SPINGARDI MERIALDI

Diplomato a pieni voti in Pianoforte principale sotto la guida di Emilio Bonino, ha approfondito poi lo studio dell’organo con Emilio Traverso. In 30 anni di carriera nella performance e nella didattica ha sempre fatto della versatilità e dell’eclettismo la propria cifra distintiva maturando una non comune esperienza, con le più varie e qualificate collaborazioni. Il suo repertorio spazia dal repertorio organistico del ’600 a Petrassi, dal Ragtime al pop contemporaneo, sovente curando personalmente arrangiamenti e trascrizioni. Ha elaborato un perfezionato sistema di lettura della partitura in digitale, riscuotendo con esso i più lusinghieri consensi per la sua praticità e funzionalità, sia in sede di concerto che nella didattica. Insegna con passione: alcuni allievi più meritevoli sono approdati all’internato in Conservatorio, già avviandosi a loro volta alla carriera musicale con successo. È attualmente docente di solfeggio, lettura e intonazione della partitura presso la scuola di teatro musicale “CANTERÒ”, presso il teatro Cantero di Chiavari.

condividi su facebook

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information